Storia

90 anni di esperienza

Il primo punto vendita della Casa dell’Ottone venne aperto nel 1923 in Viale Piave 28; l’azienda è  gestita da un erede del fondatore Augusto Bernardi .

 

L’attività venne sin dall’inizio caratterizzata da una scelta un più ampia di manufatti in ottone rispetto alle consuetudini delle ferramenta tipiche di quegli anni.

Superando le difficoltà della distruzione del negozio di Viale Piave 28 nel periodo finale del conflitto, si è pian piano riconsolidata negli anni 50, e  a partire dal 1960  si è specializzata nella vendita di ottonami, con l’ampliamento dell’assortimento dei complementi per l’arredo come tavolini, letti e guarniture per tende e porte che, a partire da quel periodo con l’allargarsi delle condizioni economiche favorevoli , presero a diffondersi nelle abitazioni private e nei locali pubblici.

Parallelamente alla commercializzazione di prodotti industriali di serie, sin dall’inizio venne inserita una sezione dedicata alla ideazione e realizzazione di singoli prodotti su disegno ; un tipico esempio che tutt'ora ci caratterizza : i corrimani per scale..

A partire dal gennaio 2013 la Casa dell’Ottone ha lasciato l’ubicazione storica di Viale Piave, ove si sono succeduti quattro punti vendita, per spostarsi nella attigua via Bellotti  al civico numero 11.